Dal seggiolino bici al carrello, dall’appendice al cammellino, in questo articolo troverai tutte le possibilità per trasportare il bimbo su una bicicletta.

Far una passeggiata con la bicicletta e sempre un momento stupendo e rilassante, ma fare la passeggiata con la bici e con un bimbo lo è ancor di più.

Per prima cosa ti ricordiamo che il trasporto dei bambini in bicicletta è regolato dal Codice della Strada e se non l’hai ancora fatto, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sulla Normativa. A volte si tende a prendere il discorso poco sul serio, ma leggere la normativa è importantissimo per la sicurezza del bambino ma anche per la tua.

Marsupio

Trasportare i bambini in bicicletta utilizzando marsupio o una fascia porta bebè è FUORI LEGGE, oltre che estremamente pericoloso per i piccoli in caso di caduta o di incidente. Se hai intenzione di trasportare un bambino da 0 a 9 mesi, puoi adottare altre scelte che vedremo tra poco!

Seggiolino bici

seggiolino-bici-bimbo

Per viaggiare sicuri, in compagnia dei più piccoli (bambini di età approssimativa dai 9 mesi ai 5 anni), puoi scegliere di utilizzare un seggiolino bici. Il seggiolino è comodo da utilizzare tutti i giorni per fare tratti di strada brevi come casa-asilo, risulta meno comodo se devi farci un viaggio molto lungo. Per legge i seggiolini non possono trasportare i bambini al di sotto dei 9 mesi di età per ragioni legate alla muscolatura del collo. I seggiolini vengono classificati in base al peso del bambino e al loro posizionamento: da 9 a 22 kg è la capacità di trasporto dei seggiolini posteriori, da 9 ad un massimo di 15 kg è quella per i seggiolini anteriori. Il seggiolino bici deve essere omologato e ti consigliamo di leggere bene le istruzioni durante il montaggio. Per saperne di più, ti invito a leggere la Guida per scegliere il seggiolino bici !

Carrello bici bimbi

Il carrello bici è la soluzione ideale per i viaggi più lunghi, anche quando ad esempio sei in vacanza. carrello-bici-bimboSi tratta di un rimorchio a due ruote che si aggancia alla vostra bici tramite un sistema di aggancio solido e sicuro, i migliori hanno una pinza che si fissa al forcellino posteriore oppure un sistema di ancoraggio che si fissa assieme allo sgancio rapido della ruota. All’interno del carrello, il bimbo è libero anche di far una dormita, sarà comunque al sicuro perchè è legato con apposite cinture di sicurezza. I carrelli bici sono comodi anche perchè puoi trasportarci anche oggetti utili e proprio per questo è pratico sopratutto in vacanza. I carrelli devono essere omologati e possono trasportare i bimbi dai 9 kg fino a una massa totale di 50 kg compreso il carrello, dipende dai modelli.

Appendice per bici o Cammellino

Possiamo distinguere due tipi di cammellini o appendici: una che permette di usare la bici stessa del bambino, che viene ancorata alla bici del genitore tramite un braccio molto robusto al reggisella oppure con un sistema che si fissa al perno della ruota posteriore e “rimorchia” la bici del bambino.

 

appendice-bicirimorchio-bici

 

Se scegli di utilizzare la bici del bambino devi sapere che per poter trasportare la bici, la ruota anteriore dovrà essere sollevata in modo che il bambino non possa sterzare. In questo modo il bambino si troverà per tutto il viaggio in una posizione inclinata all’indietro e poco naturale. Proprio per questo consigliamo l’utilizzo del braccio con la “mezza bici” che è molto più funzionale e comodo.

Cargo bikes

Babboe-cargo-bike

In Italia se ne vedono ancora poche, ma in Nord Europa sono uno dei mezzi urbani più sognati dalle famiglie, infatti le cargo bikes sono comodissime per trasportare i più bimbi. Le bici cargo hanno diversi scopi e forme differenti e si adattano benissimo ad ogni esigenza. Alcune di queste particolari biciclette sono proprio pensate per i genitori, il cassone anteriore ha cinture di sicurezza e può portare più bambini contemporaneamente, fino ad un peso di 80 kg massimo. Se sei interessato alla Cargo Bikes ti consigliamo questi tre modelli: Babboe – City , Triobike Mono e Bakfiets – Bertus

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *